Dimagrimento: Curcuma e perdita di peso

La Curcuma è un valido alleato per dimagrire?

La curcumina aiuta a bruciare più grassi e a perdere peso?

La curcuma: una spezia dalle mille proprietà

La curcuma è la spezia che dà il colore al curry ed è spesso chiamata “la regina delle spezie” grazie alle sue molteplici proprietà antiossidanti e antinfiammatorie. E’ un concentrato di nutrienti come proteine, potassio, calcio, ferro, vitamine C, E e K e molte altre.

Il componente principale della curcuma è la curcumina, che è presente anche in molti integratori, se preferisci assumerla costantemente anzichè con la sola alimentazione.

Non importa come decidi di introdurla nella tua dieta, ti ricompenserà con molti effetti positivi. Come prima cosa la curcuma è stata studiata come anti-infiammatorio, soprattutto per trattare casi di artrite e problemi alle articolazioni. E’ un antisettico naturale ed aiuta le ferite a guarire prima. Alcuni scienziati pensano che la scarsa incidenza di Alzheimer in India sia dovuta al massivo consumo di curry, che avrebbe quindi una funzione neuroprotettiva.

Ad oggi la percentuale di malati di Alzheimer in India è inferiore del 75% rispetto agli Stati Uniti.

Questa spezia abbassa anche il colesterolo, riducendo così il rischio di malattie cardiovascolari.

La componente attiva della curcuma è la curcumina, dalle molteplici proprietà tra cui anti-infiammatorie, anti-ossidanti e depurative.

Insomma, molti comparti dell’organismo possono beneficiare degli effetti positivi della curcuma, e anche il metabolismo basale trae importanti vantaggi dal suo consumo: questa spezia, infatti, ha spiccate proprietà dimagranti.

 

L’obesità è un problema medico e sociale che è in costante aumento soprattutto nel mondo occidentale, causato da un eccesso di massa grassa.

L’eccesso di grasso può causare una serie di problemi medici come l’artrite, calcoli biliari, problemi di fegato, malattie cardiovascolari, pressione alta, trigliceridi alti, colesterolo alto, diabete, apnee notturne ecc.

L’obesità non è causata solo dall’eccessiva alimentazione ma anche dal consumo di alcol, menopausa, ipotiroidismo, mancanza di attività fisica e condizioni patologiche. Il primo passo per combattere l’obesità o il sovrappeso è iniziare un programma per la perdita di peso. Questo include seguire una dieta adeguata, fare esercizio fisico e assumere integratori alimentari specifici.

Bruciare i grassi è il fenomeno critico per il dimagrimento, e il fegato è l’organo al centro di questo processo. Gli studi hanno mostrato che quando il fegato è danneggiato i processi di detossificazione si riducono. La curcuma può aiutare a detossificare il fegato e proteggere dal danno cellulare causato dagli inquinanti ambientali e dagli attacchi dei radicali liberi.

Il colesterolo alto causa la formazione di placche nelle arterie che portano a malattie coronariche, aterosclerosi e aumento di peso. I ricercatori hanno scoperto che la curcuma può diminuire i livelli ematici di colesterolo, soprattutto dell’LDL (il colesterolo cattivo).

Numerosi studi hanno mostrato che la curcuma incrementa la secrezione di bile, e questo aiuta il metabolismo dei grassi.

La curcuma diminuisce i livelli di lipidi e riduce l’accumulo di tessuto adiposo. Assumere la curcuma prima di pranzo può aiutarti a tagliare la quota di grassi che assumi e ti fanno aumentare di peso.

La termogenesi è un processo che si attiva quando il corpo deve mantenere la temperatura corporea, per cui servono calorie che vengono prelevate anche dalla massa grassa, la curcumina si può legare ai recettori della capsaicina e aumentare la velocità di termogenesi. Questo aiuta a bruciare più grassi e a perdere peso.

Un altro modo in cui la curcuma aiuta a perdere peso è combattendo la resistenza all’insulina e controllando il livello di zuccheri nel sangue. Questo non solo ti impedisce di metter sù grasso, ma diminuisce le tue probabilità di sviluppare il diabete. Se invece hai già sviluppato il diabete di tipo 2, la curcuma ti aiuta a controllare la glicemia.

 

 

Dimagrire con la curcuma

 

La curcuma è un integratore efficace per dimagrire, grazie alla sua capacità di agire direttamente sulle cellule adipose.

Vediamo in che modo la curcuma fa perdere peso:

  • stimola gli adipociti a secernere e rilasciare l’adiponectina, molecola in grado di stimolare l’organismo a liberare e utilizzare i grassi accumulati sottoforma di riserva.
  • stimola la corretta funzionalità della leptina, una ormone prodotto dal tessuto adiposo che va a regolare il senso di sazietà. Le persone obese hanno una resistenza alla leptina, per cui il segnale di sazietà non riesce ad arrivare efficacemente al cervello: da qui nasce un desiderio di mangiare e un senso di fame sempre maggiori.
  • aiuta il fegato a metabolizzare i grassi introdotti con l’alimentazione, in particolare quelli derivanti dai carboidrati complessi e dagli zuccheri raffinati, più difficili da digerire.
  • contrasta l’infiammazione cronica che è una caratteristica tipica dell’obesità, ed è il primo fattore che va a causare la genesi di patologie metaboliche come diabete di tipo 2, l’insulino-resistenza e malattie cardiovascolari.
  • ha un’importante azione depurativa sull’organismo grazie alla sua azione sugli organi emuntori, soprattutto il fegato.
  • Protegge la mucosa intestinale e gastrica dai radicali liberi.
  • Agisce sul sistema linfatico che è il principale responsabile dell’accumulo di liquidi e di tessuto adiposo sotto forma dei fastidiosi “cuscinetti”.
  • Contribuisce a stabilizzare il livello di glicemia evitando così continui picchi glicemici che sono i principali responsabili degli attacchi di fame. I picchi glicemici stimolano la produzione di insulina che attiva il processo di lipogenesi (aumento di grasso nei depositi)
  • stimola la produzione della bile favorendo i processi digestivi, in questo modo avrete una pancia più piatta e meno gonfiore addominale.

integratore dimagrante naturale orange coolIl nostro integratore di curcuma è un valido alleato per la riduzione del senso di fame, è pertanto consigliato assumerlo prima dei pasti principali della giornata. Inoltre grazie alla presenza della  Berberina aiuta ridurre i livelli di Colesterolo, oltre che  avere altre  numerose proprietà benefiche per il nostro corpo.

 

 

 

 

 

 

 

Quando non è consigliata

 

E’ bene consultare il proprio medico curante se si assumono farmaci anticoagulanti o anti-aggreganti, perchè la curcuma è un fluidificante del sangue.

La curcuma è sconsigliata anche se si soffre di ulcere o calcoli alla cistifellea.

Posted in DIMAGRIRE and tagged , , , , , , , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *