Cause difese immunitarie basse nei bambini

Difese immunitarie nei bambini

Perché si indeboliscono le nostre difese immunitarie? Ci sono molte cause che possono spiegare l’ indebolimento del sistema immunitario, per questo è importante individuare il prima possibile se le nostre difese e quelle dei nostri bambini sono basse. Come si può rafforzare il sistema immunitario?

Quando parliamo di difese immunitarie, ci riferiamo sempre alla capacità del corpo di difendersi dall’attacco di microorganismi patogeni come virus e batteri; e questa è una delle preoccupazioni maggiori che hanno i genitori nei confronti dei loro bambini. Non sempre prestiamo la dovuta attenzione ai segnali inviati dai bambini o, semplicemente, la debolezza del sistema immunitario non si riconosce ad occhio nudo. Se questi segnali vengono trascurati, il bambino diventa sempre più vulnerabile alle infezioni.

Indebolimento del sistema immunitario: Cause

Le cause di un sistema immunitario indebolito possono essere molteplici. A volte si possono avere basse difese a causa di fattori ambientali sfavorevoli, come il cambiamento delle stagioni, il freddo, l’umidità o l’eccessiva esposizione ai raggi solari. Ma ci sono altri fattori che lo influenzano: ad esempio l’uso incontrollato di antibiotici e una dieta povera di frutta e verdura ma ricca di cibi raffinati e grassi saturi. In questi casi, l’obiettivo principale dovrebbe essere quello di fornire all’organismo, tra l’altro in crescita, i nutrienti necessari per rafforzare il sistema immunitario.

Indebolimento del sistema immunitario: i sintomi

I sintomi delle basse difese sono molteplici: maggiore affaticamento, vampate di calore, mancanza di voglia di giocare, così come altre manifestazioni sintomatiche, come la perdita dei capelli e persino la comparsa di sintomi influenzali. Questi sintomi, oltre a rilevare che qualcosa non va nell’organismo, possono anche influenzare la crescita.

Indebolimento del sistema immunitario: come rafforzarlo?
Come attivare le nostre difese immunitarie

 

In primo luogo è fondamentale introdurre nella dieta fermenti lattici e probiotici così come la vitamina C e gli omega 3. La salute intestinale è fondamentale per mantenere un sistema immunitario in salute, quindi è importante dare al bambino cibi come yogurt, latte e formaggio. Lo stesso vale per gli acidi grassi Omega 3, presenti nei pesci come il salmone, olio di pesce, noci, soia, uova, semi di lino, con proprietà salutari perfette per le difese basse.

La vitamina C, tra le altre proprietà, agisce per aumentare le difese immunitarie: ecco perché in una dieta equilibrata non devono mai mancare frutta e verdura di stagione, in particolare agrumi.

Per capire davvero come rafforzare il sistema immunitario è necessario liberarsi dalla convinzione che la causa della malattia sono solo virus o batteri. Se il sistema immunitario funziona bene, la maggior parte degli agenti patogeni sono di fatto non pericolosi.

La nostra medicina è fuorviante tra l’altro, perchè tende a trattare ogni disturbo con l’uso di farmaci, senza pensare alla causa che l’ha scatenato.

La “teoria dei germi” gioca ancora un ruolo importante. Secondo la teoria dei germi molte malattie sono causate da batteri o virus, e si devono combattere con l’utilizzo dei farmaci; questo riduce tutto a una sorta di destino: se contraggo l’infezione mi ammalo altrimenti no.
Questo modo di pensare è un vicolo cieco e uno dei più grandi errori della nostra medicina odierna. Mentre batteri e virus sono coinvolti in molte malattie, la causa è da qualche altra parte: in un sistema immunitario indebolito.

Gli scienziati e gli esperti hanno da tempo reso noto che nel nostro corpo, soprattutto nell’intestino, esistono chili di batteri. Questi batteri ci aiutano in compiti come la digestione, in alcuni casi possono innescare la malattia – ma non sono la causa vera e propria.

Vi siete mai chiesti perché tutti i medici e gli inferimieri non sono continuamente ammalati? Eppure stanno a stretto contatto con persone infettate da virus e batteri.

La chiave è il nostro sistema immunitario. Se il vostro sistema immunitario è ben attivo, le infezioni sia virali che batteriche, non hanno nessuna possibilità.

Il corpo combatte il patogeno da solo e la malattia non si sviluppa. A questo punto si resiste anche al raffreddore e all’influenza. La cosa bella è che possiamo fare molto per migliorare il nostro sistema immunitario e per tenerci in buona salute. Noi non siamo impotenti e fatalmente soggetti agli agenti patogeni.
Il sistema immunitario è una struttura complessa e composta da strutture diverse. Un sistema immunitario indebolito può dipendere dal nostro stile di vita, ma è favorito anche da varie malattie.
Il nostro sistema immunitario: un complesso meccanismo di protezione
Il sistema immunitario umano è la difesa da molte sostanze nocive che l’organismo riconosce come estranee (= antigeni).

Questo meccanismo di difesa si basa su una combinazione di protezioni come:
– Enzimi

– La pelle (barriera meccanica)

– Acidi (ad esempio, nello stomaco),

– La regolazione del pH,
– Cilia (per esempio nelle vie respiratorie), così come
– Le varie secrezioni ed escrezioni (per esempio, saliva, acido urico o sudore).

La risposta immunitaria specifica risiede negli anticorpi.
La maggior parte del sistema immunitario è nell’intestino, in particolare nella mucosa intestinale e nella flora batterica che la riveste. I microrganismi residenti assicurano che gli agenti patogeni non si diffondano. Tuttavia, un indebolimento del sistema immunitario può facilmente far penetrare nel corpo batteri, virus o altre sostanze nocive e questo attacco causa la malattia. Le infezioni ricorrenti come influenza, infezioni della vescica, piaghe da herpes e altre infezioni sono le cause di un sistema immunitario indebolito.

 

Alcune malattie fungine (ad esempio, un’infezione da Candida albicans)  possono portare all’immunodeficienza.

Anche l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale: chi si nutre principalmente di fast food o cibi preconfezionati non fa del bene al proprio sistema immunitario. Oltre ad un’alimentazione sana e corretta, come abbiamo già sottolineato, è importante anche fare esercizio fisico regolarmente, stare all’aria aperta e in un ambiente poco inquinato.

Alcuni farmaci possono abbassare le difese immunitarie, e tra questi ricordiamo cortisonici e chemioterapici. Anche la depressione e la privazione di sonno possono agire sul sistema immunitario negativamente.

 

 

Un sistema immunitario forte è fondamentale per il nostro benessere. Con un sistema immunitario forte riusciamo ad evitare la maggior parte delle malattie e dei disturbi che attraversano il nostro cammino. Se il nostro sistema immunitario,per qualche ragione, è debole, siamo molto vulnerabili.

La medicina olistica ritiene che le malattie non siano causate da virus e batteri, ma siano dovute ad un sistema immunitario indebolito. Un sistema immunitario debole, tuttavia, può essere sempre rafforzato.
 

Rafforzare efficacemente il sistema immunitario

Fortunatamente, ci sono molti modi per stimolare il sistema immunitario in modo naturale. La maggior parte di questi consigli possono essere seguiti senza spese eccessive da chiunque voglia mantenere un sistema iimmunitario equilibrato, e sono inoltre facili da attuare.

 

  1. Il succo di limone fresco rende il corpo alcalino e quindi poco attraente per i batteri e virus.

    Inizia la giornata con un limone fresco: spremi un limone e versa il succo in un bicchiere di acqua tiepida. Se si preferisce prendere il tè (tisane) come base per il succo di limone, bisogna essere sicuri che non sia più caldo quando ci si versa il succo di limone. Il calore eccessivo distruggerebbe molti dei preziosi ingredienti.

  2. Gli Antiossidanti di frutta e verdura cruda proteggono il sistema immunitario da attacchi di microrganismi nemici.

    E’ importante mangiare frutta e verdura ogni volta che è possibile, meglio se crudi e di stagione. La verdura è anche possibile cuocerla al vapore, ma la frutta non dovrebbe mai essere cotta, perchè diventa molto acida durante la digestione e deruba il corpo di minerali preziosi.
    Quando la frutta cotta viene consumata insieme ai cereali (es. crostate di frutta), per il sistema digestivo diventa una fermentazione estrema.
    Quindi è importante consumare molta frutta e verdura crude, possibilmente sempre di colori diversi.
    Prodotti scuri come bacche, cavoli e broccoli sono particolarmente buoni, così come le noci, germogli di orzo, aglio e spirulina. La Spirulina è un’alga blu-verde che è ricca di sostanze nutritive ed è considerata un alimento naturale, eccezionalmente digeribile e genuina.

  3. Cibi che danno energia

    Prestate attenzione al momento di scegliere i vostri alimenti a quelli che possono aiutare le vostre difese. Gli alimenti che stimolano il sistema immunitario, hanno un alto contenuto di vitamina A, vitamina C, vitamina E, sostanze fitochimiche (B. carotenoidi, bioflavonoidi, ecc), zinco, selenio e gli acidi grassi omega-3. Troverete informazioni in tabelle alimentari. E ‘divertente, ci scegliere quei cibi che danno proprio più potere al corpo garantendo molta energia.

 

  1. Bere acqua per eliminare le tossine

Ricordarsi di bere molta acqua. Le urine dovrebbe essere di un leggero colore giallo, altrimenti vuol dire che non si beve abbastanza. Uno dei compiti principali dell’acqua è di espellere le tossine e le scorie metaboliche. Se non si consuma abbastanza acqua, alcune tossine potrebbero rimanere nel corpo, accumularsi e alla fine portare a problemi.

 

  1. Nel sonno, il sistema immunitario si rigenera ed il corpo viene disintossicato.

 

Se non si dorme abbastanza, il corpo non riesce a smaltire tutte le tossine e il sisitema immunitario sarà presto sopraffatto e non riuscirà a funzionare adeguatamente. Chiunque abbia vicino a sè virus, batteri, funghi o parassiti, con un sistema immunitario indebolito, sarà facilmente preso d’attacco.

 

  1. Il sistema immunitario ama l’aria aperta con qualsiasi tempo e in qualsiasi condizione climatica, e un’idea potrebbe essere quella di passare più tempo fuori e cogliere l’opportunità per fare sport.

Incoraggia l’intera famiglia a fare lo stesso, anche i bambini.

Il divertimento all’aria aperta è speciale anche sotto la pioggia: metti al bambino degli stivali di gomma e un’impermeabile con cappuccio, vedrai come si divertirà a correre e a saltare nelle pozzanghere! Anche per un adulto fare un respiro profondo purificato dalla pioggia è meraviglioso. Lascia che la pioggia ti cada sul viso e sul collo. Quando ti sei sentito la pioggia sulla pelle per l’ultima volta?

 

  1. Fatti una ricca risata.

 

L’umorismo è quando si ride per le situazioni più disparate. Ridere rafforza in modo significativo l’attività delle cellule del sistema immunitario. Chi ride, diventa più sciolto, automaticamente riduce lo stress e assume una nuova e attraente immagine per gli altri che lo guardano. Chi ride è in grado di vedere la sua vita di ogni giorno, ed eventualmente le problematiche da tutta un’ altra angolazione.

Ridere mobilita forze ed energie che alcune persone non sapevano nemmeno di avere. Ridendo uno può riuscire a trovare in se stesso soluzioni dove  in precedenza c’erano solo problemi.

Problemi e stress, invece, indeboliscono il sistema immunitario.

 

  1. Gli antibiotici indeboliscono il sistema immunitario, mentre i probiotici lo rafforzano. Quindi, ricordate, se avete recentemente assunto antibiotici, avete assolutamente bisogno di fare qualcosa per ricostruire le vostra flora intestinale danneggiata. Gli antibiotici non solo uccidono gli agenti patogeni indesiderati, ma è come se spazzassero via e distruggessero tutti i microrganismi – buoni o cattivi. Per trasformare il vostro sistema immunitario in una fortezza inespugnabile, dovreste anche evitare i seguenti cibi: caffè, zucchero, dolcificanti, sostituti dello zucchero,prodotti alimentari trasformati industrialmente e trattati.

Seguendo tutti questi accorgimenti è abbastanza improbabile ammalarsi.

 

  1. Frullati verdi e Smoothies sono bevande a base di frutta e verdura da bere.

 

Il loro colore deriva dagli ingredienti che vengono inseriti, come verdure a foglia verde, insalata, erbe aromatiche, germogli e piante selvatiche – in aggiunta alla frutta. Diluito con acqua e – se lo si desidera – aromatizzato con zenzero fresco, il frullato verde è il metodo più sano e più gustoso per fornire al corpo ingredienti preziosi di erbe e piante selvatiche.

 

 

Posted in INTEGRATORI and tagged , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *