Rinforzare il sistema immunitario dei bambini

Sistema immunitario dei bambini

Ecco alcuni consigli nutrizionali per rafforzare il sistema immunitario dei bambini e degli adulti:

I bambini sono i più sensibili agli effetti negativi della stagione fredda, perché il loro sistema immunitario è immaturo: mentre un adulto prende da due a quattro raffreddori all’anno, nel caso dei più piccoli si può arrivare fino a dieci episodi all’anno.

Con una dieta equilibrata e una giusta integrazione, si può contribuire a rafforzare il sistema immunitario.

Nei neonati il ​​modo migliore per rafforzare le difese è attraverso il latte materno perché la sua composizione, di grande complessità, fornisce tutti gli elementi di cui il bambino ha bisogno per la corretta crescita e per prevenire l’insorgere delle malattie, non solo mentre viene allattato, ma molti anni dopo lo svezzamento.

In tutti i bambini si raccomanda di eliminare il cibo spazzatura e condurre una dieta ricca di verdure e ortaggi, cereali, pesce o carne. Altra cosa fondamentale sono il consumo di frutta ad alto contenuto di vitamine A, C ed E ed una corretta idratazione.
Con l’arrivo della stagione invernale il nostro corpo deve affrontare sempre più avversità: le temperature in calo, la pioggia, un aumento dello stress dato da una vita più sedentaria o una cattiva alimentazione. Se la nostra dieta è carente di qualche vitamina o minerale, avremo delle difese insufficienti, d’altra parte, se è equilibrata e completa, il nostro corpo sarà forte e in forma.

La soluzione non può essere più semplice, bisogna seguire la dieta mediterranea, ridurre il consumo di carni rosse e derivati ​​preferendo pesce, legumi, verdure e frutta.

 

Questi sono solo alcuni degli alimenti che vi aiuteranno a rafforzare le difese immunitarie:
Consumare cinque porzioni di frutta e verdura al giorno assicurerà al bambino sia un alto contenuto di vitamine e minerali che un pieno di antiossidanti, che lo renderanno più resistente alle infezioni e proteggono le cellule immunitarie dai danni causati dai radicali liberi.

 

Minerali

Lo zinco, manganese e rame sono i principali minerali che migliorano il funzionamento del sistema immunitario. Il primo si trova nei cereali integrali e in frutti di mare. Gli altri due, nelle noci e nei legumi.
Vitamine

Specialmente A, B, C ed E per mantenere in buone condizioni le cellule, proteggendole così da virus e inquinanti ambientali.
Agrumi

Appartengono a questa categoria: mandarino, limone, lime e pompelmo, tutta frutta ricca di vitamina C. Questo micronutriente ha la capacità di migliorare il sistema immunitario di grandi e piccini, aiutando a prevenire raffreddori, avere un recupero più veloce e sollievo dai sintomi del raffreddore.
Miele

Sin dai tempi antichi il miele è stato utilizzato come rimedio per alleviare la tosse e mal di gola, perché contiene sostanze con potere battericida e antisettico.
Aglio

L’aglio è un antibiotico naturale che vanta proprietà antibatteriche e antivirali, il cui consumo serve da scudo contro le infezioni. Aumenta le difese del corpo, migliorando la nostra risposta a virus e batteri. Lo svantaggio è che, secondo gli esperti, bisognerebbe consumare circa nove spicchi di aglio al giorno per ottenere un’efficacia antiobiotica.
Cipolla

La cipolla è il miglior rimedio naturale contro le infezioni respiratorie, soprattutto nei casi di faringite, laringite e infezioni polmonari. Viene generalmente consumata cotta per alleviare i problemi respiratori come la congestione nei bronchi, e cruda per alleviare la tosse grassa.
Yogurt

Un’altra soluzione molto efficace per aiutare le nostre difese sono i lattobacilli e bifidobatteri contenuti nello yogurt (Lactobacillus bulgaricus e Streptococcus thermophylus, Lactobacillus casei), tutti con valore probiotico, che significa “per la vita”. La loro funzione si concentra nell’intestino e contribuisce a rafforzare le difese immunitarie, per cui sono forti alleati nella prevenzione di raffreddori e influenza.
Cibi rossi

Il colore del pomodoro, peperone, barbabietole, uva spina, fragole, ciliegie e altri frutti rossi contengono il beta carotene, precursore della vitamina A.

 

Funghi

Alcune varietà di funghi sono benefiche per la salute, agendo sul sistema immunitario, consentendogli di sconfiggere la malattia.  Ricerche hanno mostrato che possiedono proprietà antimicrobiche e antivirali.
Alimenti ricchi di energia

Per adattarci a temperature più basse, possiamo consumare cibi energetici, caldi e rilassare il corpo. Nel caso di ortaggi è bene consumare rapa, ravanello, barbabietola e carota, oltre a noci, frutta secca, semi e legumi.
Liquidi

Un adeguato apporto, quasi due litri, aiuta a sciogliere il muco e mantiene idratata la mucosa respiratoria proteggendo i bambini dalle infezioni.

 

Tutti quei virus che sono in agguato per infettare i nostri figli in inverno hanno un nemico: e il loro peggior nemico è il nostro corpo e le sue difese naturali.

 

.

Posted in VITAMINE and tagged , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *